Consulenti e collaboratori

(art. 15 D.Lgs. 33/2013), per ciascun titolare di incarico è necessario pubblicare il curriculum, l’oggetto, la durata, il compenso, i dati relativi allo svolgimento di incarichi o alla titolarità di cariche in enti di diritto privato regolati. Nello specifico, per quanto riguarda gli incarichi concernenti:

  • attività di pubblico interesse, andrà pubblicato il compenso, comunque denominato, relativo ad ogni singolo incarico di collaborazione e consulenza conferito;
  • attività non di pubblico interesse, andrà pubblicata la spesa complessiva sostenuta ciascun anno, con l’indicazione dei livelli più alti dei compensi corrisposti. Secondo quanto previsto da ANAC con determina n. 8/2015, le modalità di pubblicazione dei compensi in forma aggregata è prevista solo nei casi in cui le consulenze o le collaborazioni siano connesse ad attività di natura strettamente privatistica di tipo commerciale e svolta in regime concorrenziale.

 

MARCO DELL’EVA DOTTORE COMMERCIALISTA – CONSULENTI CONTABILI
Affido servizio dal 2012
Recesso possibile a mezzo raccomandata
Spesa anno 2015 € 9.500

 

STUDIO ANNA GABRIELLI – CONSULENTE DEL LAVORO
Affido servizio dal 2007
Recesso possibile a mezzo raccomandata
Spesa anno 2015 €

 

STUDIO GADLER – PIANO SICUREZZA 2015
Contratto in essere dal 2007
Recesso possibile mezzo raccomandata
Spesa anno 2015 € 1.390

 

QSA S.R.L. ENGINEERING CONSULTING TRAINING – ASSISTENZA NELL’ATTIVITÀ DI MANTENIMENTO DEL SISTEMA DI GESTIONE DELLA QUALITÀ CONFROME ALLA NORMA UNI EN ISO 9001 – SISTEMA CERTIFICATO NEL 2015
Contratto in essere dal 2015
Recesso possibile mezzo raccomandata
Spesa anno 2016 € 1.120